La presenza  nel palinsesto di Centro Como di corsi di danza può sembrare dissonante in un ambiente che, è stato ripetuto più volte, si è strutturato sulle esperienze e sulle aspirazioni dei soci fondatori che si muovevano nell’ambito delle “arti marziali”.

Proprio in questa introduzione si definisce il desiderio di quest’ultimi, di legarsi a gruppi e a persone interessate ad approfondire qualunque tipo di “arte” applicata all’espressione corporea.

I NOSTRI CORSI: GINNASTICA DOLCE – DANZA CONTEMPORANEA  – DANZA CLASSICA PER CONTEMPORANEA –  AREOTONE – DANZE SCOZZESI – MOVIMENTO ESPRESSIVO – STAGE DI CONTACT IMPROVISATION

Qui sotto troverai la descrizione di ciascuna disciplina, dei maestri e gli orari delle lezioni.

  • I nostri corsi

  • Zumba

    La parola d’ordine è sorridere e divertirsi. Zumba non è una fatica, ma una festa!

    E’ proprio così, riuscirete a non sentire la fatica e ritroverete il piacere di sentirvi bene. La miscela dei passi semplici ed elementari la rende una disciplina fitness adatta a tutte le fasce d’età e a tutti i livelli di preparazione. Non importa essere ballerini, basta un pizzico di coraggio! Liberate la mente, e l’energia della musica e della danza vi trasporteranno dentro una grande festa! Danza-fitness che unisce musiche coinvolgenti e movimenti di tutto il mondo. Combina ritmi veloci e lenti, tonifica e scolpisce il corpo attraverso un approccio aerobico/fitness, che migliora le prestazioni cardiache e brucia il grasso corporeo.

    Venite a scatenarvi nei balli di gruppo più divertenti della storia!

    A partire da Settembre 2020 le lezioni si svolgeranno presso la Pole Passion Academy in via Pannilani 41 Visita il sito: http://www.polepassion.it/

    Guarda i video http://www.youtube.com/watch?v=FbtPTHW0254 -

    http://www.youtube.com/watch?v=dnBSFLpCLek&feature=youtu.be

    Visita il sito www.zumba-como.com

    Seguici su Facebook https://www.facebook.com/MariZumbaComo

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  339 1875845

    • Marianna Naselli

      Dati tecnici

      mari-profilo

      Nella mia ricerca verso il benessere e la felicità, che continua ancora oggi, ho potuto conoscere, imparare e provare, arti, tecniche e discipline differenti. Nel 2009 ho conseguito la Laurea in Scienze Motorie, traguardo necessario per poter sviluppare la mia passione verso l’essere umano. Nel 2011 ho scelto di dedicarmi all’insegnamento di due discipline, molto diverse tra loro ma al tempo stesso molto innovative e stimolanti: ZUMBA® una danza-fitness che utilizza l’energia della musica per liberare la mente e far scorrere l’energia (dal 2011 Zumba Instructor Network 1 e 2) e PILATES che unisce movimenti lenti e ben controllati all’ascolto del corpo e del respiro (dal 2013 Covatech Pilates Teacher).

      Ma la ricerca non finisce mai!

      Ho incontrato a fine 2013 il METODO RAGGI® con PANCAFIT®, una disciplina posturale all’avanguardia del Professor Daniele Raggi, che partendo dagli studi del Metodo Meziérès (catene musolari), della fisioterapia, dell’osteopatia, della fisica quantistica, della nutrizione, delle emozioni ha sviluppato un metodo di “Riequilibrio Posturale ad approccio Globale” che attraverso l’osservazione, i test e l’anamnesi ricerca le cause dei dolori e per mezzo delle tecniche di allungamento decompensato porta gradualmente il corpo a riequilibrare le tensioni ritrovando sollievo.

      Dal 2013 fino al 2017 ho frequentando i corsi di specializzazione del Metodo e ho affiancato i docenti nell’assistenza dei corsi di formazione.

      Dal 2015 sono Tecnico avanzato del Metodo Raggi® con Pancafit® e Insegnante di Pancafit Group®

      Ad oggi continuo il mio percorso di formazione: ho frequentato corsi di aggiornamento di Pilates Matwork e Body Reintegration System (Michael King Pilates), di Training fasciale (F.Re.E. Fascial Real Emotion di Ester Albini), ho conseguito la certificazione di Trainer Ginnastica Posturale con ATS e continuo ad integrare il mio bagaglio di consocenza con stage e lezioni principalmente rivolte allo studio della posturologia: catene neuro-muscolari, tecniche fasciali e mio-tensive, respirazione e tecniche di rilassamento.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:

      tel: 339 1875845 – mail: studio.mariannanaselli@gmail.com

  • Danza contemporanea

    Danza Cinzia

    Le lezioni vogliono trasmettere il rigore, la dignità e la professionalità di questa arte in modo che ciascun individuo trovi il proprio stile nel movimento e quindi nella danza.

    Il lavoro parte infatti dai principi dell’anatomia, dalla percezione e dall’uso del corretto allineamento dello scheletro per arrivare ad una dinamica che usi il  rilascio delle tensioni superflue, la respirazione e il peso per arrivare a sfruttare le leggi della fisica per danzare. La gravità, lo slancio, le connessioni articolari, economizzando l’energia, permettono di sviluppare il movimento nello spazio con una particolare attenzione alla musicalità del corpo.

    E’ un momento di studio, di lavoro intenso, in cui il corpo cercherà di trovare una propria via per percorrere ed abitare la forma.

    Le lezioni di danza contemporanea sono rivolte ad allievi che hanno già studiato danza, teatro, yoga, arti marziali e altre discipline attente al lavoro di ricerca sul corpo.

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  347 9812168

    invia mail: severino.cinzia@tiscali.it
    • Cinzia Severino

      Dati tecnici

      Danzatrice, insegnante di danza, educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva (IDME) presso la scuola BMC®.

      Ha iniziato lo studio della danza, del mimo e del teatro in tutte le sue forme, fin da giovanissima, seguendo contemporaneamente gli studi classici e storico/filosofici. Danza come professionista fin dal 1980 anno dal quale  si è dedicata anche agli aspetti pedagogici della danza, dall’84 ad oggi ha diretto scuole e rassegne di danza.

      Nel ’99 è stata selezionata dal progetto “Bologna 2000” dell’università degli studi di Bologna a partecipare al laboratorio di teatro-danza tenuto dai danzatori della compagnia di Pina Bausch. Si è sempre interessata al teatro, lavorando come attrice nel campo del teatro-ragazzi. Dall’89 ad oggi lavora nella scuola dell’obbligo come consulente  per le attività teatrali e tiene numerosi corsi di formazione e laboratori di teatro danza per danzatori, attori ed insegnanti.

      Nel 2010 è stata chiamata dall’Università del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Formazione Primaria, ad esporre ad alunni e docenti la propria esperienza professionale all’interno della scuola. Ha lavorato dal 2002 al 2011 ai progetti di danza presso le strutture predisposte al recupero del disagio psichiatrico e di disabilità psicofisica. Ha aggiunto alla propria formazione personale lo studio del Tai Ji Quan e dell’ Aikido.

      Dal 2003 al 2006 e’ stata direttrice artistica della rassegna di danza contemporanea e teatrodanza “traiettorie” e del corso di formazione professionale “di.d.att – diventare danz-attori”. Ha collaborato, in qualità di assistente, con la compagnia parigina di teatro danza “a fleur de peau” e con il coreografo Eugenio De Mello. Dal 2007 ad oggi lavora per la compagnia Lucylab Evoluzioni con Rosita Mariani.

      Nel 2017 si certifica Educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva presso la scuola BMC® ed è assistente ai programmi di formazione autorizzati BMC® in Italia e in Spagna.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE  

      tel: 347 9812168

      invia mail: severino.cinzia@tiscali.it

  • Danza classica per contemporanea

    DSC_0392

    Le lezioni vogliono trasmettere il rigore, la dignità e la professionalità di questa arte in modo che ciascun individuo trovi il proprio stile nel movimento e quindi nella danza.

    Il lavoro parte infatti dai principi dell’anatomia, dalla percezione e dall’uso del corretto allineamento dello scheletro per arrivare ad una dinamica che usi il  rilascio delle tensioni superflue, la respirazione e il peso per arrivare a sfruttare le leggi della fisica per danzare. La gravità, lo slancio, le connessioni articolari, economizzando l’energia, permettono di sviluppare il movimento nello spazio con una particolare attenzione alla musicalità del corpo.

    E’ un momento di studio, di lavoro intenso, in cui il corpo cercherà di trovare una propria via per percorrere ed abitare la forma.

    La lezione di danza classica per danzatori contemporanei è dedicata agli allievi che vivono la danza classica come un mezzo e non come un fine, a chi ha bisogno di un corso di tecnica e che sappia anche interrogarsi sulle vere ragioni del movimento.

    E' rivolta ad allievi che hanno già studiato danza, teatro o altre discipline attente al lavoro di ricerca sul corpo.

    Le lezioni si svolgeranno sia in sede (con possibilità di connettersi ONLINE) che ONLINE tramite Zoom.

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  347 9812168

    severino.cinzia@tiscali.it

    • Cinzia Severino

      Dati tecnici

      Danzatrice, insegnante di danza, educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva (IDME) presso la scuola BMC®.

      Ha iniziato lo studio della danza, del mimo e del teatro in tutte le sue forme, fin da giovanissima, seguendo contemporaneamente gli studi classici e storico/filosofici. Danza come professionista fin dal 1980 anno dal quale  si è dedicata anche agli aspetti pedagogici della danza, dall’84 ad oggi ha diretto scuole e rassegne di danza.

      Nel ’99 è stata selezionata dal progetto “Bologna 2000” dell’università degli studi di Bologna a partecipare al laboratorio di teatro-danza tenuto dai danzatori della compagnia di Pina Bausch. Si è sempre interessata al teatro, lavorando come attrice nel campo del teatro-ragazzi. Dall’89 ad oggi lavora nella scuola dell’obbligo come consulente  per le attività teatrali e tiene numerosi corsi di formazione e laboratori di teatro danza per danzatori, attori ed insegnanti.

      Nel 2010 è stata chiamata dall’Università del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Formazione Primaria, ad esporre ad alunni e docenti la propria esperienza professionale all’interno della scuola. Ha lavorato dal 2002 al 2011 ai progetti di danza presso le strutture predisposte al recupero del disagio psichiatrico e di disabilità psicofisica. Ha aggiunto alla propria formazione personale lo studio del Tai Ji Quan e dell’ Aikido.

      Dal 2003 al 2006 e’ stata direttrice artistica della rassegna di danza contemporanea e teatrodanza “traiettorie” e del corso di formazione professionale “di.d.att – diventare danz-attori”. Ha collaborato, in qualità di assistente, con la compagnia parigina di teatro danza “a fleur de peau” e con il coreografo Eugenio De Mello. Dal 2007 ad oggi lavora per la compagnia Lucylab Evoluzioni con Rosita Mariani.

      Nel 2017 si certifica Educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva presso la scuola BMC® ed è assistente ai programmi di formazione autorizzati BMC® in Italia e in Spagna.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE  

      tel: 347 9812168

      invia mail: severino.cinzia@tiscali.it

  • Danze Scozzesi

    Le Danze Tradizionali Scozzesi rappresentano una forma di danza sociale che ha origini antichissime.

    Ci sono varie tipologie di ritmi, dai più dinamici jig e reel a quelli più lenti come lo strathspey.

    Si balla in grandi gruppi, come nelle Ceilidh dancing, oppure nella disposizione a “set” che prevede 4 coppie disposte fianco a fianco su due file dove dame e cavalieri si scambiano tra loro in un continuo movimento armonico.

    Per questo sono considerate danze che favoriscono un forte spirito di socializzazione e di certo non ci si annoia mai.

    Sono danze codificate dalla Royal Scottish Country Dance Society, un’associazione culturale nata proprio per la salvaguardia di questo patrimonio.

    ASSOCIAZIONE ORO DI SCOZIA

    L'Associazione Oro di Scozia nasce grazie ad un vera e propria passione per la Scozia. Il suo obiettivo è quello di avvicinare le persone alla cultura, alle tradizioni e ai sapori di questo paese organizzando eventi "Made in Scotland", attività grazie alle quali destina fondi per la realizzazione di progetti benefici.

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE 338 5093758

    invia mail: m.clerici@orodiscozia.it

    • Oro di Scozia

      Dati tecnici

      ASSOCIAZIONE ORO DI SCOZIA

      L’Associazione Oro di Scozia nasce grazie ad un vera e propria passione per la Scozia. Il suo obiettivo è quello di avvicinare le persone alla cultura, alle tradizioni e ai sapori di questo paese organizzando eventi “Made in Scotland”, attività grazie alle quali destina fondi per la realizzazione di progetti benefici.

      Insegnante livello base (Martedì dalle 20.30 alle 22.00)

      Eileen Richardson è originaria della zona di Inverness, nelle Highland, che ha lasciato molti anni fa per raggiungere il nostro Lago di Como. Non ha mai dimenticato le danze tipiche della sua terra di origine che ha studiato fin da piccola e di cui trasmette i passi con entusiasmo a chiunque si voglia cimentare.

      Insegnante livello avanzato (Venerdì dalle 20.30 alle 22.00)

      Il Maestro John Murphy (vedi foto) che condurrà il corso di Livello Avanzato è scozzese, di Edimburgo, ma  milanese di adozione. Fondatore dell’Associazione “The Milan Scottish Country Dancers”, ha un’esperienza di oltre 20 anni nell’insegnamento delle danze scozzesi e guiderà i vostri passi con competenza e professionalità. A Milano riunisce con passione attorno a sé una nutrita comunità di scozzesi per ricreare e rivivere tutti insieme l’atmosfera delle feste Ceilidh dove le tipiche danze folk non possono mancare mai.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE 338 5093758

      invia mail: m.clerici@orodiscozia.it

  • Contact Improvisation

    contact

    Cos'è la Contact Improvisation?

    Fondata da un gruppo di danzatori newyorkesi dei primi anni 70 , nasce come ricerca di nuove possibilità di movimento attraverso il contatto fisico e sensoriale. E' una pratica di danza, in cui i punti di contatto fisico fra uno o più danzatori diventano il punto di partenza di una esplorazione costituita da movimenti improvvisati. Si fonda sulla fiducia reciproca e sulla fluidità del movimento. Utilizza il pavimento e la forza di gravità come due partners: muoversi mantenendo sempre il contatto con l'altro cercando di risolvere ogni azione in passaggi semplici e continui. Affina l'ascolto nella relazione, potenzia la percezione sensoriale e migliora la qualità di movimento.

    IL CORSO

    Durante il corso grande importanza sarà data al lavoro a terra, allo studio del peso e del corpo in relazione alla forza gravitazionale. Per il training di lavoro fisico e sensoriale verranno utilizzate tecniche attinte dalla Danza Sensibile, Anatomia Esperienziale e dalle arti marziali.

    Il principio fondamentale sarà il contatto di due corpi attraverso un punto comune e lo spostamento dei pesi, per indagare i diversi aspetti del proprio movimento in maniera individuale e poi in duo o in trio.

    Non esistono sequenze e coreografie ma la danza nascerà nel Momentum del qui e ora, grazie all'intesa con l'altro e ad un ascolto profondo tra sè e gli altri. La Contact Improvisation è un invito ad aprirci, a sperimentare, a cercare la propria modalità di movimento in relazione all'apprendimento di nuove forme e interazioni.

    Il corso è aperto a tutti. Non è prevista alcuna competenza di danza, se non la voglia di mettersi in gioco. E' una danza accessibile a tutti, senza limite di età né preparazione fisica.

    " Danzare in solo non esiste: il danzatore danza con il pavimento, aggiungi un altro danzatore e avrai un quartetto; ognuno dei due danza con l'altro, ognuno dei due danza con il pavimento." Steve Paxton

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  3479516121

    • Francesca Cervellino

      Dati tecnici

      dsc03997

      Danzatrice, insegnante di danza contemporanea, Contact Improvisation e Operatrice Ayurvedica. Inizia a studiare danza moderna, classica e contemporanea all’età di undici anni presso Mago Merlino Centro Danza diretto da Cinzia Severino.

      All’estero studia con la Compagnia “A fleur de Peau” di Parigi, al “Laborgras” Studio di Berlino, con M.Eliasberg al “Dance New Amsterdam” di New York e con diversi insegnanti al “The Place” di Londra. Nel 2011 viene selezionata per studiare a Londra con il gruppo DV8 (Physical Theatre).

      In Italia si forma in danza contemporanea, classica e Contact Improvisation con insegnanti di fama internazionale. Studia teatro-danza con Antonio Carallo ( Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch) presso la Scuola d’Arte drammatica P. Grassi di Milano.

      Affianca agli studi come danzatrice una formazione attorale nella compagnia Atrioteatro di Como con cui lavora per cinque anni con spettacoli e laboratori.

      Segue poi il corso annuale “Il testo attraverso corpo e voce” di Mamadou Dioume (attore di Peter Brook) presso il Teatro Primo Studio di Milano.

      Danza per Ariella Vidach, Cinzia Delorenzi, Compagnia Res Extensa , Aviapervia Produzioni Multimediali, La Sala dei Tanti, Luminanda Arte e per “Variazioni sul tema “in spettacoli per bambini.

      Esplora diversi linguaggi approfondendo varie discipline tra cui la Capoeira, Yoga, Anatomia Esperienziale, Danza Sensibile, Qi Gong ,Taiji Quan e stili interni cinesi con i maestri Bruno Ragogna e Roberto d’Agostino.

      Nel 2009 si diploma come Operatrice Ayurvedica alla Scuola Olistica Ananda Ashram di Milano e lavora come terapeuta in diversi centri di discipline bio-naturali.

      Dal 2007 organizza e conduce laboratori di teatro e teatro-danza per l’infanzia, la scuola primaria e le scuole superiori. Dal 2009 insegna danza contemporanea e Contact Improvisation ad adulti e bambini nella scuola di Danza Isa Traversi e lavora come esperta in movimento in spettacoli teatrali e laboratori. Collabora da molti anni con il Teatro Trebbo di Milano e Museofarfalla per la didattica museale e come guida teatrale nei musei di Milano.

      Tiene corsi di Contact Improvisation in formazioni per danzatori professionisti e per utenti psichiatrici o con disabilità fisica e mentale in centri diurni a Como.

      Nel 2015 presenta il suo progetto solista “Antaryami-al centro del cerchio” al festival Balosso di Como e nel 2017 alla rassegna di teatro e danza “Valdapozzo Spettacolare” ad Alessandria.

      Affianca il regista teatrale Stefano De Luca come coreografa per lo spettacolo “Nati due volte” andato in scena nella stagione del 2017 al Teatro S. Teodoro di Cantu’ e il regista Giacomo Puzzo come aiuto-regia e coreografa nello spettacolo “Follia”, progetto artistico-culturale di integrazione sociale.

      Appassionata studiosa del movimento fonde diverse discipline occidentali con alcune pratiche orientali sviluppando un suo personale metodo sia nell’insegnamento che nella composizione coreografica.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE 3479516121

  • Movimento espressivo

    7

    Un contenitore per corpo e psiche, dove possiamo esprimerci liberamente attraverso il movimento, il tocco, il suono e la parola. Uno spazio protetto dove dedicarci interamente all’essere nel corpo senza giudizio, imparando ad ascoltare i processi interiori dalla quiete alla danza. Il corso si rivolge a persone adulte di tutte le età, e propone un allenamento alla percezione sottile quanto dinamica, per un percorso che va dal corpo somatico al corpo espressivo. Svilupperemo una capacità sempre maggiore di vederci, accoglierci ed accettarci per ciò che siamo. Authentic Movement* - pratiche somatiche - anatomia esperienziale - rilassamento ed attivazione - improvvisazione - danza

    When you brush a form clean, it becomes truly what it is. Rumi

    * L’Authentic Movement è una pratica costituita dall'esperienza meditativa e creativa all'interno della relazione fra una persona che si muove ed una persona che testimonia quel movimento. Chi si muove, in presenza del suo testimone, lo fa ad occhi chiusi manifestando l'intenzione di rimanere presente. In questo modo, rinunciando al controllo, si può discendere verso la propria interiorità, ascoltare e concentrarsi su ciò che si muove dentro e che poi ci muoverà; si attende di “essere mossi”, abbandonandosi, lasciandosi sempre più liberi di seguire l'impulso che giunge dall'inconscio.

    Centrale in questa via è la relazione con l'altro e col gruppo, grazie ai quali impariamo a vedere, a vederci e ad ascoltarci in modo autentico. Fra noi e gli altri si crea un ampio spazio di consapevolezza e di assenza di giudizio che evoca profondo rispetto ed empatia. Il vedere e l'essere visti, la restituzione del vissuto attraverso la parola ed il gesto sono momenti importanti della Pratica. Il linguaggio che usiamo per la testimonianza e che con l'esercizio e la concentrazione si fa sempre più puntuale e poetico, contribuisce a portare a coscienza quelle dinamiche che frequentemente ostacolano la visione autentica di noi e degli altri. La precisione nel linguaggio, al momento della condivisione, è un elemento essenziale dell'esperienza trasformativa che si compie in noi e nel cerchio. Il Movimento Autentico nasce in California con la danzaterapeuta Mary Starks Whitehouse, l'approccio da lei utilizzato è andato poi ad integrarsi ai suoi studi presso il C.G. Jung Institut di Zurigo. Il Movimento Autentico ha continuato ad evolversi negli ultimi trent'anni approfondendo vari aspetti della pratica, offrendo una grande possibilità di risveglio del corpo e dell'anima insieme, all'interno del setting della terapia, nella meditazione, e nel lavoro artistico creativo. Chiamato anche Immaginazione Attiva in movimento ci invita ad una discesa nel mondo interiore, dentro l'essere corpo, l'essere sensazione, l'essere presente che accade, e si può fare esperienza di questo sia in sessioni individuali che di gruppo. Cominciamo a praticare il Movimento Autentico nella sua forma base: nel rapporto fra mover (colei/colui che viene mossa/o) e testimone, con lo scopo di portare l'attenzione al corpo e all'esperienza interiore. Attraverso questa consapevolezza avviene in noi una trasformazione profonda. Movimento Autentico come... - meditazione, statica ed in movimento. - possibilità per risiedere nel sacro. - momento in cui lasciare il corpo libero di com-muoversi. - pratica spirituale attraverso cui realizzare l'integrazione di corpo e mente per migliorare l'accesso alla coscienza. - espressione dell'inconscio somatico, che consente di vedersi e di vedere accrescendo la consapevolezza e dando un senso di pregnanza all'esperienza quotidiana. - percorso di meditazione corporea che conduce ad un approfondimento della conoscenza di sé ed alla contemplazione del presente. - possibilità di entrare in una relazione profonda con la propria dimensione fisica, emozionale, mentale, spirituale, ed esprimere l'unità del proprio essere attraverso il movimento spontaneo che si libera via via dalla paura e dal condizionamento. - fonte a cui attingere per vivere ed approfondire i passaggi che portano dal nostro bisogno di essere visti, all'essere e sentirci in una relazione autentica con l'Altro, e sviluppare così quel senso di gratitudine e compassione in un contesto di collettività. - parte integrante del processo di terapia e di accompagnamento, per la cura e la valorizzazione del senso di sé, lasciando emergere alla luce materiale inconscio, permettendo che si realizzi l'incontro e la sintesi fra luce ed ombre. E quindi il mistero dell'unione delle parti e l'essere in divenire. - supporto artistico, per mettere in comunicazione la creatività ed il processo creativo, per affrontare dei “blocchi”, ed osando esplorare, aprendosi a nuove idee e possibilità. - possibilità di sensibilizzazione ed accoglienza all'interno di gruppi e comunità per andare incontro alle difficoltà e lasciare emergere le risorse.

    Per informazioni contatta l'insegnante Laja al 3470295177

    invia mail: lajapietrangeli@gmail.com

    • Ladislaja Pietrangeli

      Dati tecnici

      Ladislaja Pietrangeli, artista e performer, insegnante di movimento e danza olistica.
      Formatasi alla scuola internazionale di teatro fisico LASSAD di Bruxelles, integra lo studio del movimento espressivo, delle pratiche di embodiment ed improvvisazione nella danza presso l’Holistic Dance Institute Vienna di Sabine Parzer, è facilitatrice di gruppi e sessioni individuali in Italia, Austria e Svizzera.

      Holistic Dance_Authentic Movement_Embodiment_Improvvisazione_Release and
      Activate_Danza olistica_Free Movement_Body Stories_Be grounded_The place of
      Dance_Move IT

      https://vimeo.com/439042921

      Contatta l’insegnante 347 0295177

      email: lajapietrangeli@gmail.com

  • Ginnastica dolce

    La Ginnastica Dolce è una metodica di movimento alla portata di tutti, che tramite esercizi naturali di contrazione, allungamento muscolare e mobilità articolare permette di migliorare la propria percezione corporea, cioè di sviluppare una maggiore coscienza e consapevolezza della propria struttura anatomica e muscolare, come anche delle proprie potenziali capacità di movimento.

    Gli esercizi di Ginnastica Dolce eseguiti da varie posizioni, con o senza l’uso di piccoli attrezzi, hanno anche lo scopo di mantenere una mobilità ed una tonicità corporea di base, che ci permette di rispettare il nostro corpo ricercandone il benessere. Infatti, durante la lezione, si cerca di tenere conto dei ritmi e dei limiti individuali, invitando però ciascuno a migliorarsi per raggiungere un buon equilibrio psico-fisico.

    Per informazioni contatta l'istruttore 340 3733689

    mail: nair.terraneo@gmail.com

    • Nair Terraneo

      Dati tecnici

      Sono sempre stata una persona sportiva, amante della vita all’aria aperta, alla ricerca dell’equilibrio psico-fisico tramite il movimento, quindi mi è risultato naturale, dopo il Liceo, iscrivermi all’ISEF (Istituto Superiore di Educazione Fisica), dove mi sono diplomata nella seconda metà degli anni ottanta.

      Ho iniziato subito a fare esperienze lavorative in più ambiti: Società Sportive e palestre. Ho continuato la mia attività specializzandomi in corsi rivolti ad adulti e anziani. Ho poi approfondito le mie conoscenze nel campo del Fitness, sia con lo studio personale che attraverso corsi come: Corso Base di Step (Alto Impatto), corso Fitball (Alto Impatto), corso Pilates Mat Work base (metodo Stott Pilates).

      L’esperienza e lo studio acquisiti in questi anni mi permettono di preparare lezioni ricche di varianti e, per quanto possibile, di individualizzare il lavoro sui singoli allievi anche all’interno di gruppi non omogenei.

      Per informazioni contatta l’insegnante 340 3733689

      mail: nair.terraneo@gmail.com

       

  • Aerotone

    Aerotone si prefigge di essere una lezione varia e divertente!

    Dopo una parte iniziale di circa 20/30 minuti di aerobica a basso impatto, dove si attiva l’apparato cardiocircolatorio e muscolare, segue una parte in cui vengono eseguiti esercizi di tonificazione, a corpo libero  o con piccoli attrezzi, allo scopo di sollecitare i diversi muscoli, sviluppandoli in modo naturale ed armonico.

    Per informazioni contatta l'istruttore 340 3733689

    mail: nair.terraneo@gmail.com

    • Nair Terraneo

      Dati tecnici

      Sono sempre stata una persona sportiva, amante della vita all’aria aperta, alla ricerca dell’equilibrio psico-fisico tramite il movimento, quindi mi è risultato naturale, dopo il Liceo, iscrivermi all’ISEF (Istituto Superiore di Educazione Fisica), dove mi sono diplomata nella seconda metà degli anni ottanta.

      Ho iniziato subito a fare esperienze lavorative in più ambiti: Società Sportive e palestre. Ho continuato la mia attività specializzandomi in corsi rivolti ad adulti e anziani. Ho poi approfondito le mie conoscenze nel campo del Fitness, sia con lo studio personale che attraverso corsi come: Corso Base di Step (Alto Impatto), corso Fitball (Alto Impatto), corso Pilates Mat Work base (metodo Stott Pilates).

      L’esperienza e lo studio acquisiti in questi anni mi permettono di preparare lezioni ricche di varianti e, per quanto possibile, di individualizzare il lavoro sui singoli allievi anche all’interno di gruppi non omogenei.

      Per informazioni contatta l’insegnante 340 3733689

      mail: nair.terraneo@gmail.com