Arti marziali

  • I nostri corsi

  • Karate

    karate

    Il Karate, correttamente, è conosciuto come disciplina giapponese che si dedica allo studio delle tecniche di attacco e di difesa con l’utilizzo delle gambe e delle braccia. Lo studio di quest’arte permette l’apprendimento di tecniche efficaci in fase difensiva con l’ulteriore caratteristica che il metodo di studio e di allenamento è caratterizzato dal completo controllo.

    La traduzione italiana del termine Karate è discussa: secondo alcuni significa “mano vuota”, perchè le tecniche utilizzate non prevedono l’utilizzo di armi, secondo altri “mano cinese”, ad indicare i luoghi di provenienza originaria di questa disciplina. In realtà, la ricerca dei praticanti di Karate va molto oltre l’aspetto etimologico (pur simbolicamente indicativo del grado di una tuttora non completa conoscenza delle fonti di una disciplina caratterizzata dalla segretezza degli insegnamenti tramandati) e si è sviluppata, seguendo vie  molto differenziate tra di loro. Indubbiamente le diversificazioni nei percorsi e negli approfondimenti sono, come per tutte le situazioni della vita, grandemente legate alle persone di riferimento generale e a chi recepisce e sviluppa in ambito locale questi percorsi. Esattamente questa strada (pluridecennale) di ricerca è stata quella percorsa dalla Palestra Centro Como, che si è riflessa e tuttora si riflette sulla proposta dei corsi di Karate. Il maestro Bruno Ragogna – raccogliendo l’eredità tecnica e umana del maestro Valli, organizzatore dei primi corsi di karate, risalenti al lontano 1977 – si impegna quotidianamente in questa direzione dal 1985 a tutt’oggi, aggiornandosi e seguendo gli insegnamenti del M° Enzo Montanari (indiscutibilmente autorità assoluta in materia in Italia), per poi rielabolarli e trasmetterli ai propri allievi. Nell’ambito dei corsi del Centro Como si possono sperimentare e approfondire passaggi fondamentali nello studio del Karate, transitati dalla rigida impostazione del Karate stile Shotokan sino allo allo studio del Karate classico praticato nelle isole Ryukyu (considerate il luogo realmente natio del Karate moderno) per giungere, quindi, alla ricerca della radici ancora più profonde, individuabili in Cina, con l’approccio alle tecniche di Yi Quan (Boxe dell’Intenzione). Questo lungo percorso, sempre sviluppato organicamente e senza abbandonare le preziose fonti di sapere acquisite durante i vari passaggi, permette ora di proporre dei corsi adatti ad allievi di tutte le età e di tutti i livelli, cui vengono trasmessi programmi tecnici che consentono una crescita graduale, con partenza dall’insegnamento della mera conoscenza ed educazione del corpo, (senza trascurare l’aspetto ludico per i più piccoli), sino a d arrivare alla formazione di praticanti in grado di di difendersi efficacememte.

    I corsi per bambini, giovani ed adulti, sino al conseguimento della cintura nera I°Dan, sono impostati, pertanto, su programmi basati sulle tecniche di Karate Shotokan tradizionale. Successivamente all’acquisizione di idonee esperienza e tecnica, tali programmi vengono sviluppati verso elaborazioni ancora più complete, efficaci e affascinanti, atte a formare un praticante davvero consapevole.

    • Bruno Ragogna

      Dati tecnici

      bruno curr vert

      Bruno Ragogna nato a Maniago (PN), 01/07/1959 inizia la pratica delle arti marziali (Karate Shotokan) nel 1976 e nel 1978 aderisce al progetto del maestro M° Valli presso il Dojo “Karate do Shotokan”.

      Cintura nera nel 1980 con il maestro De Michelis e inizia lo studio del Soto Zen e della meditazione trascendentale. Nel 1982 entra in contatto con il maestro Enzo Montanari e con lui consegue il diploma di 2° Dan. Entra nella squadra agonistica della federazione. Nel 1989 supera l’esame di 3° Dan.

      Nel 1991 inizia la pratica e lo studio di Qi Gong fondando poco dopo, nel 1993 con sei soci, il Centro Como di via S. Eutichio. Nel 1995 inizia a studiare Tai ji Quan e nel 1996 consegue il diploma di 4° Dan. Dal 1999 frequenta corsi e stage del maestro Yang Lin Sheng e dal 2007 frequenta gli stage del maestro Wu Dong.

  • Karate bimbi 4/6: propedeutica

    Lezione di propedeutica al Karate rivolta a bambini da 4 a 6 anni. Attraverso il gioco, si creano le basi per la pratica del Karate e delle Arti Marziali. Inizio corsi Mercoledì 19 settembre alle 16:30. La prova è gratuita. PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE +39 3286324578 MAIL Antonio200879@gmail.com
    • Antonio Quintavalle

      Dati tecnici

      Inizia la pratica di Karate nel 1986 con il M. Bruno Ragogna, diventa istruttore di Karate con la federazione di Enzo Montanari nel 2001 e gli viene riconosciuto il titolo di Istruttore di Karate dall’associazione FISIQ KYP asd nel 2015.

      Insieme al karate, del quale è 3°Dan, pratica Stili Interni Cinesi e Qi Gong e di quest’ultimo consegue il titolo di Allenatore Qi gong presso l’associazione FISIQ KYP asd nel 2018.

      Insegna in diverse palestre e centri di Como e provincia, dedicandosi all’organizzazione di gare agonistiche.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE +39 3286324578

      MAIL antonio200879@gmail.com

  • Tai Ji Quan

    tai ji quan

    Studio del raro Stile Yang antico di Yang Shou Huo nipote di Yang Lu Chan.

    Caratterizzato dallo studio delle tecniche energetiche (Qi Gong), dalle forme brevi e lunghe e dall'esecuzione veloce con l'emissione della forza esplosiva, da soli e in coppia.

    • Bruno Ragogna

      Dati tecnici

      bruno curr vert

      Bruno Ragogna nato a Maniago (PN), 01/07/1959 inizia la pratica delle arti marziali (Karate Shotokan) nel 1976 e nel 1978 aderisce al progetto del maestro M° Valli presso il Dojo “Karate do Shotokan”.

      Cintura nera nel 1980 con il maestro De Michelis e inizia lo studio del Soto Zen e della meditazione trascendentale. Nel 1982 entra in contatto con il maestro Enzo Montanari e con lui consegue il diploma di 2° Dan. Entra nella squadra agonistica della federazione. Nel 1989 supera l’esame di 3° Dan.

      Nel 1991 inizia la pratica e lo studio di Qi Gong fondando poco dopo, nel 1993 con sei soci, il Centro Como di via S. Eutichio. Nel 1995 inizia a studiare Tai ji Quan e nel 1996 consegue il diploma di 4° Dan. Dal 1999 frequenta corsi e stage del maestro Yang Lin Sheng e dal 2007 frequenta gli stage del maestro Wu Dong.

  • Daito (difesa personale)

    daito sito

    Il Daito-Ryu Aikijujutsu o brevemente Aikijujutsu è considerato, in Giappone, una delle più antiche e nobili scuole di bujutsu. Sarebbe stata fondata nel 1087 da Shinra Saburo Minamoto no Yoshimitsu, samurai del clan Minamoto. Il 36° Soke, Takeda Tokimune (1915-1993), decise di far conoscere al mondo le tecniche di difesa proprie di quest'arte marziale solo nel 1990, accettando i primi allievi stranieri e dando così il via alla sua diffusione nel mondo. Tutte le tecniche di Aikijujutsu, praticate all'interno della scuola, costituirebbero l'eredità delle tecniche preticate dai bushi del clan Minamoto (XII secolo), poi dal clan Takeda (XVI secolo) e per ultimo (fino al 1868) dal clan Aizu.

    Classificazione delle tecniche: Atemiwaza (pugni - calci - gomitate), Nagewaza (proiezioni), Shimewaza (strangolamenti), Kansetsuwaza (leve), Kyushuwaza (pressione su punti vitali), Aikinojutsu (proiezioni mediante l'aiki); con diverse modalità di esecuzione: shite, in ginocchio e uke, in piedi.

    Durante il corso avrai la possibilità di conoscerre antiche tecniche di difesa personale ma, avrai anche la possibilità di confrontarti tramite combattimenti a terra e in piedi, utilizzando i principi di attacco e difesa di un arte completa. Non esiste una versione sportiva di tale disciplina, tutte le tecniche sono finalizzate alla difesa personale o all'attacco diretto.

    • Elvio Pascale

      Dati tecnici

      elvio-curr-vert-174x234

      Dall’età di 6 anni ho praticato l’arte del Judo presso il CISAF di Como, con i Mestri Ermanno Quaranta ed Enzo Tau, durante tale periodo, la possibilità di frequentare le lezioni del Maestro Beppe Vismara ha reso la mia preparazione efficace.

      Successivamente stanco di una visione esclusivamente sportiva dell’arte marziale, ho intrapreso la via del Daito-Ryu Aikijujutsu, scuola diretta dal Sensei Antonio Certa, qui ho conosciuto il Maestro Gino Scaletta che mi ha insegnato il concetto di difesa personale pura, parificando la crescita fisica a quella spirituale.

      Mi sono occupato per 7 anni di sicurezza privata, tale esperienza mi ha permesso di capire ciò che può essere davvero utile per affrontare uno scontro fisico.

 

Discipline psicosomatiche

  • I nostri corsi

  • Qi Gong

    qi gong muro (2)

    Il termine Qi Gong si traduce dal cinese come “maestria del Qi”. Indica una serie di esercizi e sequenze di esercizi che sviluppano la potenzialità di migliorare le funzioni del corpo, del pensiero, delle emozioni e dell’attività mentale, con lo scopo di acquisire un controllo consapevole dei flussi energetici imput ed output.

    Il primo livello della “maestria” si esprime nella regolazione di alcune funzioni fisiologiche e mentali autonome (umore, forza, sistema immunitario, prontezza di spirito e creatività), il secondo livello prevede la capacità di immettere coscientemente Qi in particolari tracciati energetici e il terzo livello prevede la possibilità di attingere e proiettare Qi seguendo la polarità interno-esterno. Sin dai primi mesi di pratica è possibile constatare gli effetti terapeutici del Qi Gong che per questo motivo fu introdotto negli ospedali cinesi nella seconda metà degli anni ’50 del secolo scorso. Mentre si stanno sperimentando, seguendo gli insegnamenti un tempo segreti che ora, grazie alla tecnologia digitale e alla mondializzazione si stanno diffondendo anche in occidente, nuovi metodi di allenamento con il Qi Gong finalizzati alla pratica delle arti marziali o come supporto alle pratiche sportive tradizionali (Sci, Atletica, Pattinaggio, Calcio).

    • Bruno Ragogna

      Dati tecnici

      bruno curr vert

      Bruno Ragogna nato a Maniago (PN), 01/07/1959 inizia la pratica delle arti marziali (Karate Shotokan) nel 1976 e nel 1978 aderisce al progetto del maestro M° Valli presso il Dojo “Karate do Shotokan”.

      Cintura nera nel 1980 con il maestro De Michelis e inizia lo studio del Soto Zen e della meditazione trascendentale. Nel 1982 entra in contatto con il maestro Enzo Montanari e con lui consegue il diploma di 2° Dan. Entra nella squadra agonistica della federazione. Nel 1989 supera l’esame di 3° Dan.

      Nel 1991 inizia la pratica e lo studio di Qi Gong fondando poco dopo, nel 1993 con sei soci, il Centro Como di via S. Eutichio. Nel 1995 inizia a studiare Tai ji Quan e nel 1996 consegue il diploma di 4° Dan. Dal 1999 frequenta corsi e stage del maestro Yang Lin Sheng e dal 2007 frequenta gli stage del maestro Wu Dong.

  • Yoga

    Luisa3

    Qualunque posizione dello Yoga, pur interpretata correttamente, se manca di anima non lo è. E la presenza dell'anima traspare sempre dalla forma.

    Un corpo capace di muoversi liberamente nello spazio genera una situazione estremamente interessante: un incontro armonioso tra la mente che forma un'immagine e un corpo che interpreta tale forma mentale. Il pensiero di una forma diventa forma corporea. L'idea di un gesto diventa azione coerente.

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  338 7193494

    WWW.LUISAAZZERBONI.IT

    • Luisa Azzerboni

      Dati Tenici

      luisa curr

      Luisa Azzerboni incontra lo Yoga a 22 anni con il maestro Francesco Tonoli.
      A 29 anni inizia le prime esperienze di insegnamento con alcuni amici, prosegue con gli allievi dell’Istituto d’Arte di Cantù presso il quale lavora e con giovani gruppi teatrali. Nel corso degli anni perfeziona gli aspetti della disciplina con maestri di fama internazionale (Swami Anandananda, André Van Lysebeth, Patrik Tomatis).

      Nel 2001 il Provveditorato agli Studi di Como la incarica di tenere un corso di aggiornamento agli insegnanti della provincia dal titolo “MITI E IMMAGINI”, il cui tema è la conoscenza di sé e del proprio corpo tramite lo Yoga e la mitologia.

      Successivamente collabora con la rivista “GRAFFITI” e nella rubrica “MITI E IMMAGINI”, scrive le sue riflessioni sulla pratica dello Yoga e sulla mitologia.

      Per qualche tempo si inoltra nell’esperienza dell’Astanga Yoga con Lino Miele e dal 2005 pratica QI GONG con il maestro Bruno Ragogna presso la palestra Centro Como.

      Nel 2008 pubblica il suo primo libro MITI E IMMAGINI DELLO YOGA.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE  338 7193494

      WWW.LUISAAZZERBONI.IT

  • Pilates terapeutico

    mari pil 2

    Disciplina per l'allenamento del corpo e della mente che unisce i principi orientali di rilassamento e concentrazione, a quelli occidentali di tonicità e forza. Migliora la coscienza del proprio corpo e aiuta a ritrovare rapidamente e senza traumi, una postura corretta.

    La Tecniche Pilates vogliono ridare tonicità e forza alla muscolatura profonda dell’addome, del tronco e del resto del corpo. La pratica costante, insegnando l'ascolto e il controllo del corpo, migliora la capacità di equilibrio e insegna ad economicizzare i movimenti attraverso il rinforzo del "centro" - Core stability o Power House -. Il lavoro sinergico tra muscolatura diaframmatica, addominale e del pavimento pelvico e la ricerca dell’auto-allungamento assiale della colonna, contribuiscono a ridurre dolori lombari e dorsali in genere. Infine, l’utilizzo controllato della respirazione, durante l’esecuzione degli esercizi, permette di ritrovare energia e forza nel corpo e lucidità e calma nella mente.

    “Poco movimento, ben programmato ed eseguito con precisione in una sequenza bilanciata, ha lo stesso valore di ore di contorsioni forzate e fatte in modo approssimativo.” (Joseph Pilates)

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  339 1875845

    mail: studio.mariannanaselli@gmail.com

    • Marianna Naselli

      Dati tecnici

      mari-profilo

      Nella mia ricerca verso il benessere e la felicità, che continua ancora oggi, ho potuto conoscere, imparare e provare, arti, tecniche e discipline differenti.Nel 2009 ho conseguito la Laurea in Scienze Motorie, traguardo necessario per poter sviluppare la mia passione verso l’essere umano. Nel 2011 ho scelto di dedicarmi all’insegnamento di due discipline, molto diverse tra loro ma al tempo stesso molto innovative e stimolanti: ZUMBA® una danza-fitness che utilizza l’energia della musica per liberare la mente e far scorrere l’energia (dal 2011 Zumba Instructor Network 1 e 2) e PILATES che unisce movimenti lenti e ben controllati all’ascolto del corpo e del respiro (dal 2013 Covatech Pilates Teacher).

      Ma la ricerca non finisce mai!

      Ho incontrato a fine 2013 il METODO RAGGI® con PANCAFIT®, una disciplina posturale all’avanguardia del Professor Daniele Raggi, che partendo dagli studi del Metodo Meziérès (catene musolari), della fisioterapia, dell’osteopatia, della fisica quantistica, della nutrizione, delle emozioni ha sviluppato un metodo di “Riequilibrio Posturale ad approccio Globale” che attraverso l’osservazione, i test e l’anamnesi ricerca le cause dei dolori e per mezzo delle tecniche di allungamento decompensato porta gradualmente il corpo a riequilibrare le tensioni ritrovando sollievo.

      Dal 2013 fino al 2017 ho frequentando i corsi di specializzazione del Metodo e ho affiancato i docenti nell’assistenza dei corsi di formazione.

      Dal 2015 Tecnico avanzato del Metodo Raggi® con Pancafit® e Insegnante di Pancafit Group®

      Ad oggi continuo il mio percorso di formazione frequentanto corsi di aggiornamento di Pilates Matwork e Body Reintegration System (Michael King Pilates), di Training fasciale (F.Re.E. Fascial Real Emotion di Ester Albini) e integrando il mio bagaglio di consocenza con stage e lezioni principalmente rivolte allo studio della posturologia: catene neuro-muscolari, tecniche fasciali e mio-tensive, respirazione e tecniche di rilassamento.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:

      tel: 339 1875845 – mail: studio.mariannanaselli@gmail.com

  • Movimento Somatico BMC®

    26230570_936952289795031_3388615333198602091_n

    Gli incontri di ricerca sul movimento costituiscono un punto di partenza ulteriore ed alternativo per il lavoro educativo, artistico e per la pratica marziale.  Sono inoltre l’occasione di scambio e interazione tra esperienze professionali diverse, importante nei casi in cui il nostro lavoro sia rivolto a bambini, ad adulti od ad anziani.

    Ricercare e comprendere le memorie del proprio corpo, le tracce del nostro passato più lontano, ascoltare le nostre strutture e diventarne consapevoli, aiuta a costruire un movimento più integrato e piacevole e quindi più funzionale.

    L'anatomia esperenziale, la somatica, e il BMC®: sono pratiche di lavoro che si basano sulla capacità di ciascun essere umano di percepire le proprie sensazioni corporee ed esperire il corpo dal suo interno, diventandone consapevole. A differenza dell’anatomia classica che studia il corpo considerato come oggetto, e quindi attraverso osservazioni esterne e visive, l’anatomia esperienziale studia il corpo come soggetto vissuto e vivente e si basa sulle informazioni che ci arrivano direttamente dall’esperienza.

    Collocandosi nel campo della somatica, il Body-Mind Centering (sviluppato dalla ricercatrice Bonnie Bainbridge Cohen negli ultimi 40 anni) esplora aspetti qualitativi e relazionali del movimento e della sua espressione, portando alla luce l’unicità dell’esperienza senso-motoria, percettiva e cognitiva di ciascun individuo. Lo studio del BMC si basa su fondamenti di anatomia, fisiologia, psicologia e sugli schemi di sviluppo senso-motorio in età evolutiva. Fa uso di una varietà di principi teorico-funzionali e di pratiche nell’esplorazione di tutti i sistemi corporei, del respiro e della vocalizzazione, dei sensi e della percezione, dell’arte del tocco delle mani e del movimento (dalle attività anche minime all’interno del corpo a i movimenti più ampi eseguiti nello spazio).
    In particolare, il programma IDME (Infant Developmental Movement Education),  è incentrato sull’osservazione e sulla facilitazione dei processi di sviluppo psicomotorio nei bambini durante il primo anno. Il programma SME è incentrato sullo studio e sulla pratica dei vari sistemi corporei.
     

    Per informazioni contatta l'insegnante al 347 9812168

    invia mail: severino.cinzia@tiscali.it

    • Cinzia Severino

      Dati tecnici

      Danzatrice, insegnante di danza, educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva (IDME) presso la scuola BMC®.

      Ha iniziato lo studio della danza, del mimo e del teatro in tutte le sue forme, fin da giovanissima, seguendo contemporaneamente gli studi classici e storico/filosofici. Danza come professionista fin dal 1980 anno dal quale  si è dedicata anche agli aspetti pedagogici della danza, dall’84 ad oggi ha diretto scuole e rassegne di danza.

      Nel ’99 è stata selezionata dal progetto “Bologna 2000” dell’università degli studi di Bologna a partecipare al laboratorio di teatro-danza tenuto dai danzatori della compagnia di Pina Bausch. Si è sempre interessata al teatro, lavorando come attrice nel campo del teatro-ragazzi. Dall’89 ad oggi lavora nella scuola dell’obbligo come consulente  per le attività teatrali e tiene numerosi corsi di formazione e laboratori di teatro danza per danzatori, attori ed insegnanti.

      Nel 2010 è stata chiamata dall’Università del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Formazione Primaria, ad esporre ad alunni e docenti la propria esperienza professionale all’interno della scuola. Ha lavorato dal 2002 al 2011 ai progetti di danza presso le strutture predisposte al recupero del disagio psichiatrico e di disabilità psicofisica. Ha aggiunto alla propria formazione personale lo studio del Tai Ji Quan e dell’ Aikido.

      Dal 2003 al 2006 e’ stata direttrice artistica della rassegna di danza contemporanea e teatrodanza “traiettorie” e del corso di formazione professionale “di.d.att – diventare danz-attori”. Ha collaborato, in qualità di assistente, con la compagnia parigina di teatro danza “a fleur de peau” e con il coreografo Eugenio De Mello. Dal 2007 ad oggi lavora per la compagnia Lucylab Evoluzioni con Rosita Mariani.

      Nel 2017 si certifica Educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva presso la scuola BMC® ed è assistente ai programmi di formazione autorizzati BMC® in Italia e in Spagna.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE  

      tel: 347 9812168

      invia mail: severino.cinzia@tiscali.it

  • Pilates Matwork

    Il Pilates è un sistema di movimento che  ricerca la sinergia tra mente e corpo, utilizzando esercizi volti a migliorare la mobilità, la forza, l'equilibrio e il controllo del corpo. Ogni movimento è eseguito in modo lento e consapevole, abbinato a una postura e una respirazione corrette, con l'obiettivo globale di raggiungere il benessere psicofisico e ritrovare vitalità.

    Gli esercizi di Pilates coinvolgono tutta la muscolatura a partire dal centro, chiamato "core", un insieme di muscoli addominali, erettori spinali e pavimento pelvico, il cui rinforzo fornisce sostegno alla colonna vertebrale, migliorando la postura e alleviando i dolori della schiena.

    Il corpo, più tonico e mobile, si libera da tensioni e abitudini di movimento scorrette e inizia a muoversi in modo più armonico, dal tappetino alla vita quotidiana.

    Pilates Matwork è un programma di allenamento a corpo libero che si svolge sul tappetino con l'ausilio di piccoli attrezzi come soft ball, bande elastiche, ring e roller, che rendono la lezione sempre varia e stimolante.

    Il programma, ideale per allievi di tutti i livelli, parte dall'interiorizzazione dei principi fondamentali e dall'apprendimento degli esercizi base del Pilates, fino ad arrivare a versioni più avanzate degli stessi e ad un approccio al metodo più libero e creativo.

    La promessa Pilates:

    "In dieci lezioni sentirai la differenza, in venti lezioni vedrai la differenza, in trenta avrai un corpo nuovo." Joseph Hubertus Pilates

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE 339 778 3295

    MAIL: gloria.bellu@gmail.com

    • Gloria Bellù

      Dati tecnici

      Esplorare le possibilità di movimento del corpo è la mia passione.

      Sin da giovanissima mi dedico alla ginnastica artistica, che pratico a livello agonistico, scoprendo le gioie e i limiti di uno sport che plasma e modifica intensamente il corpo. Inseguo forza e flessibilità nel fisico, alleno precisione e auto-disciplina nella mente.

      Intorno ai diciotto anni, a seguito di un infortunio, vado alla ricerca di discipline che mi aiutino nella riabilitazione e che mi aprano una prospettiva di movimento per l’età adulta. Incontro così il Pilates e lo Yoga e, con meraviglia, scopro un modo diverso di educare il corpo al movimento, che non ricerca estenuamente la performance ma che mira al benessere generale di mente e corpo.

      Trovo nel Pilates uno strumento prezioso per allenare il corpo in modo equilibrato, mantenendolo forte e tonico, e abbraccio i principi fondamentali del metodo. Interiorizzo l’esecuzione lenta, consapevole e controllata degli esercizi e apprezzo la sinergia che si crea tra respiro e movimenti, come in una danza.

      Dal tappetino alla vita quotidiana osservo nascere in me un grande cambiamento: il corpo si libera da contratture e tensioni e il mio modo di muovermi diventa più morbido e armonico.

      Entusiasta dei benefici del Pilates sulla mia vita, inizio a studiare il suo sistema di esercizi di modo da poterlo condividere con altri.

      Trovo un riferimento nell’insegnante Stefania Meroni, che mi offre una prospettiva integrata sul metodo, unendo i classici esercizi del repertorio Pilates a momenti di rilassamento e introspezione più tipici dello Yoga. Nello stesso periodo mi avvicino allo studio del teatro, che mi porta ad esplorare le possibilità di espressione e controllo del corpo in modo ancora più profondo e creativo.

      Intraprendo la mia formazione da insegnante presso la F.I.F. (Federazione Italiana Fitness), scuola che interpreta il Pilates in chiave moderna, alla luce dei più recenti studi scientifici. Qui, sotto la guida di Elisabetta Cinelli, conseguo il diploma FIF – EFA di Insegnante di Pilates Matwork e mi impegno con curiosità e passione in una formazione continua. Studio successivamente il metodo della guru americana Trina Altman con i suoi workshop di Pilates Deconstructed®, approfondendo ulteriormente le mie conoscenze di anatomia e movimento funzionale. Collaboro poi con la storica associazione di Como “Jiva Yoga” dove contribuisco e partecipo a seminari formativi.

      In costante aggiornamento personale per approfondire tematiche legate alle scienze motorie, sviluppo un sistema di movimento che affonda le sue radici più profonde nella mia esperienza da ginnasta e nel Pilates, rimanendo aperto a contaminazioni di altre discipline.

      La mia missione diventa quella di creare lezioni che si adattino a persone di ogni età, condizioni e trascorsi fisici, ricercando un equilibrio tra un insegnamento accurato del metodo, rispettoso della diversità di ogni corpo, e l’offerta di un’esperienza sul tappetino sempre nuova e divertente.

      Vorrei, con umiltà e ascolto, accompagnare ogni allievo in un percorso di crescita personale il cui obiettivo ultimo è il sentirsi liberi nel proprio corpo. Un viaggio in cui l’esercizio fisico non è un’incombenza noiosa, ma un momento di scoperta di se stessi e un indispensabile e naturale momento di rigenerazione che migliora la vita quotidiana.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:
  • Pilates dolce

    Pilates dolce è rivolto a tutti coloro che vogliono ritrovare libertà nel proprio corpo migliorando postura, mobilità, tono muscolare.

    Il metodo Pilates permette di rinforzare i muscoli che sostengono la colonna vertebrale e ricerca in ogni esercizio il suo allungamento, alleviando e prevenendo il dolore alla schiena.

    Esercizi a corpo libero di allungamento, propriocezione, mobilizzazione, tonificazione e rilassamento permetteranno di ritrovare la forma fisica in modo dolce, prevenendo tensioni e infortuni.

    Una lezione adatta a tutti, anche a chi soffre di patologie osteoarticolari dovute all'invecchiamento fisiologico o di infortuni che impediscono di svolgere sport ad alto impatto. Il Pilates dolce è ideale inoltre per chi risente di uno stile di vita sedentario o non pratica attività fisica da molto tempo e desidera riprenderla in sicurezza.

    Lezione dopo lezione potrai ritrovare energia, vitalità e fiducia nel tuo corpo, migliorando Il tuo rapporto con esso dal tappetino alla vita quotidiana.

    "Un corpo libero da tensione nervosa e da stanchezza è il rifugio ideale che la natura offre come alloggio a una mente ben equilibrata, pienamente in grado di risolvere con successo tutti i complessi problemi della vita moderna" Joseph Hubertus Pilates

    Il corso si terrà ogni giovedì mattina alle ore 10.

    Ti aspettiamo per una prova gratuita!

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE 339 778 3295

    MAIL: gloria.bellu@gmail.com

    • Gloria Bellù

      Dati tecnici

      Esplorare le possibilità di movimento del corpo è la mia passione.

      Sin da giovanissima mi dedico alla ginnastica artistica, che pratico a livello agonistico, scoprendo le gioie e i limiti di uno sport che plasma e modifica intensamente il corpo. Inseguo forza e flessibilità nel fisico, alleno precisione e auto-disciplina nella mente.

      Intorno ai diciotto anni, a seguito di un infortunio, vado alla ricerca di discipline che mi aiutino nella riabilitazione e che mi aprano una prospettiva di movimento per l’età adulta. Incontro così il Pilates e lo Yoga e, con meraviglia, scopro un modo diverso di educare il corpo al movimento, che non ricerca estenuamente la performance ma che mira al benessere generale di mente e corpo.

      Trovo nel Pilates uno strumento prezioso per allenare il corpo in modo equilibrato, mantenendolo forte e tonico, e abbraccio i principi fondamentali del metodo. Interiorizzo l’esecuzione lenta, consapevole e controllata degli esercizi e apprezzo la sinergia che si crea tra respiro e movimenti, come in una danza.

      Dal tappetino alla vita quotidiana osservo nascere in me un grande cambiamento: il corpo si libera da contratture e tensioni e il mio modo di muovermi diventa più morbido e armonico.

      Entusiasta dei benefici del Pilates sulla mia vita, inizio a studiare il suo sistema di esercizi di modo da poterlo condividere con altri.

      Trovo un riferimento nell’insegnante Stefania Meroni, che mi offre una prospettiva integrata sul metodo, unendo i classici esercizi del repertorio Pilates a momenti di rilassamento e introspezione più tipici dello Yoga. Nello stesso periodo mi avvicino allo studio del teatro, che mi porta ad esplorare le possibilità di espressione e controllo del corpo in modo ancora più profondo e creativo.

      Intraprendo la mia formazione da insegnante presso la F.I.F. (Federazione Italiana Fitness), scuola che interpreta il Pilates in chiave moderna, alla luce dei più recenti studi scientifici. Qui, sotto la guida di Elisabetta Cinelli, conseguo il diploma FIF – EFA di Insegnante di Pilates Matwork e mi impegno con curiosità e passione in una formazione continua. Studio successivamente il metodo della guru americana Trina Altman con i suoi workshop di Pilates Deconstructed®, approfondendo ulteriormente le mie conoscenze di anatomia e movimento funzionale. Collaboro poi con la storica associazione di Como “Jiva Yoga” dove contribuisco e partecipo a seminari formativi.

      In costante aggiornamento personale per approfondire tematiche legate alle scienze motorie, sviluppo un sistema di movimento che affonda le sue radici più profonde nella mia esperienza da ginnasta e nel Pilates, rimanendo aperto a contaminazioni di altre discipline.

      La mia missione diventa quella di creare lezioni che si adattino a persone di ogni età, condizioni e trascorsi fisici, ricercando un equilibrio tra un insegnamento accurato del metodo, rispettoso della diversità di ogni corpo, e l’offerta di un’esperienza sul tappetino sempre nuova e divertente.

      Vorrei, con umiltà e ascolto, accompagnare ogni allievo in un percorso di crescita personale il cui obiettivo ultimo è il sentirsi liberi nel proprio corpo. Un viaggio in cui l’esercizio fisico non è un’incombenza noiosa, ma un momento di scoperta di se stessi e un indispensabile e naturale momento di rigenerazione che migliora la vita quotidiana.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:
  • Yoga e salute

    benefici-yoga-olis-stefania-grappeggia

    Corsi di Hatha yoga con obbiettivo di migliorare e mantenere lo stato di salute.

    Lo Yoga è una tecnica millenaria per il benessere. Lo yoga lavora sulla consapevolezza del proprio corpo (asana) e del proprio respiro (pranayama). Migliora la postura, migliora la respirazione, rafforza ed elasticizza i muscoli, mobilizza le articolazioni, riduce lo stress e calma la mente.

    BENEFICI:

    Dona sollievo ai dolori articolari e alla schiena - Armonizza la qualità del respiro - Rinforza e potenzia la muscolatura - Aumenta la flessibilità, l'equilibrio e l'attenzione - Disintossica l'organismo e alza le difese immunitarie - Diminuisce lo stress, dando chiarezza e leggerezza alla mente.

    Lezione di prova sempre aperta previa prenotazione.

    Lezioni terapeutiche individuali mirate alle esigenze specifiche della persona su appuntamento.

    Per informazioni contatta l'insegnante:

    Stefania Grappeggia tel: 3385682362 - mail: info@olis.bio

    Visita il sito:  www.olis.bio

     

    • Stefania Olis Grappeggia

      Dati Tecnici

      foto-profilo-rossa-belle-2017

      Laurea in Tecnico di Laboratorio Biomedico presso Università Statale di Milano.

      Diploma di Naturopata presso Istituto Riza di Medicina Psicosomatica.

      Insegnante Yoga diplomata Rainbow Kids Yoga nel 201, specializzata in yoga in gravidanza e yoga bimbi, e Hatha Yoga Essenziale, metodo Luisa Azzerboni, nel 2017.

      Naturopata e Terapista cranio-sacrale Upledger.

      Ricercatrice, promotrice e fautrice di benessere attraverso lo studio della natura.

      Info: 3385682362 – mail: info@olis.bio

      Visita il sito: www.olis.bio

  • Yoga del fluire

     

    HATHA YOGA - Lo Yoga del fluire

    ...Il fluire del respiro
    ...Il fluire del corpo nella forma
    ...Il fluire nella vita
    ...Il fluire nella straordinaria complessità del nostro essere
    Per informazioni contatta l'insegnante 3334604995
    • Rosa Bettarini

      Dati tecnici

      Rosa Bettarini incontra lo yoga nel 1978 con Fiorella Scondalo Snider, insegnante storica di HATHA YOGA a Como, continuando poi con Ermanno Stea e Susanna Morgutti. Dal 2005 prosegue poi la pratica e gli studi con Luisa Azzerboni (Fisiq kyp A.s.d.), con la quale consegue la certificazione di istruttore di HATHA YOGA.

      Approfondisce la propria ricerca personale insegnando la disciplina a piccoli gruppi.Attualmente conduce corsi di HATHA YOGA  (Lo yoga del fluire) presso CENTRO COMO CORSI.

      ..Il mercoledì dalle 13 alle 14

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE+39 3334604995

      MAIL rosa.bettarini@gmail.com

  • Yoga del Sabato

    “Lo yoga si volge verso l’interno del corpo. Il suo scopo non è quello di costruire una muscolatura imponente, quanto agire in profondità sugli organi, nel sistema nervoso, nella respirazione. Il suo obiettivo: perfezionare tutto l’individuo.”

    (Andre’ Van Lysebeth)

    “Il corpo è autentico, non inganna mai e spinge anche la mente all’aderenza con la realtà”.

    L’Hatha Yoga comporta movimenti lenti, fluidi ed armonici che guidano nell’esplorazione del potenziale del proprio corpo. È una disciplina adatta a tutti, senza limitazioni di età o di condizione fisica e non implica competizione.

    Il percorso verso l’esecuzione di un’asana (posizione) porta all’introspezione e all’ascolto di tutto ciò che accade all’interno: la respirazione (pranayama) rallenta e la mente segue il corpo interrompendo le continue fluttuazioni, giungendo infine ad uno stato di profondo rilassamento.

    Attraverso la pratica yoga scopriamo la grande forza insita nella nostra struttura muscolare e scheletrica ampliando la capacità polmonare e migliorando sensibilmente la nostra flessibilità.

    Si intraprende così un percorso di ricerca che ci avvicina profondamente alla natura dove regnano salute, armonia, istinto e creatività.

    Ogni sabato mattina alle 10.30. Lezione di prova aperta a tutti.

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE GAE MARTELLI 3381674607

    MAIL: gaemartelli@gmail.com

    • Gae Martelli

      Dati tecnici

      Studio presso l’accademia di belle arti di Brera e l’Universita’ d’Art  Plastique di Saint Denis a Parigi, attualmente insegno storia dell’arte.

      Conseguo la certificazione di istruttore di Hatha yoga con Luisa Azzerboni  (Fisiq kyp asd) con la quale continuo tutt’ora la pratica.

      Amo praticare yoga in luoghi all’aperto come parchi, in montagna presso dei rifugi, in acqua e su tavola da surf (Sup yoga).  Svolgo sessioni di “yoga in ufficio” presso aziende in Brianza.

      Bruno Ragogna, Centro Como Corsi, mi ha offerto l’opportunita’  di tenere un corso il sabato mattina ad oggi seguito da un gruppo di praticanti che continuano ad approfondire le tecniche yoga sperimentando nuovi approcci in un’atmosfera di piacevole condivisione.

      Tutti i sabati a partire delle 10.30

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE AL NUMERO 3381674607

      MAIL : gaemartelli@gmail.com

       

  • Yoga in gravidanza

    Dal 3° al 9° mese di gravidanza.

    Posture e respirazioni per offrire più spazio al bambino

    Favorisce il travaglio naturale consapevole Migliora la flessibilità dei tessuti

    Dona sollievo alla schiena

    Riduce nausea e stanchezza Calma la mente e le emozioni

    Promuove la condivisione dell’esperienza con le altre mamme

    Lezione di prova gratuita

    Per info e prenotazioni Stefania Grappeggia 338 568 2362 email: info@olis.bio

    sito: www.olis.bio 

    • Stefania Olis Grappeggia

      Dati Tecnici

      foto-profilo-rossa-belle-2017

      Laurea in Tecnico di Laboratorio Biomedico presso Università Statale di Milano.

      Diploma di Naturopata presso Istituto Riza di Medicina Psicosomatica.

      Insegnante Yoga diplomata Rainbow Kids Yoga nel 201, specializzata in yoga in gravidanza e yoga bimbi, e Hatha Yoga Essenziale, metodo Luisa Azzerboni, nel 2017.

      Naturopata e Terapista cranio-sacrale Upledger.

      Ricercatrice, promotrice e fautrice di benessere attraverso lo studio della natura.

      Info: 3385682362 – mail: info@olis.bio

      Visita il sito: www.olis.bio

  • Yoga bimbi e ragazzi

    ykids

    Yoga per bambini dai 6 anni in sù.

    Posizioni, Respirazioni, Tecniche di rilassamento. Stimola le abilità di Forza, Coordinazione, Equilibrio e Flessibilità. Migliora la concentrazione e l’attenzione Stimola la fiducia in se stessi e il rapporto con l'altro.

    Ambiente piacevole e senza giudizio.

    Per informazioni contatta l'insegnante Stefania Grappeggia

    Insegnante Diplomata Rainbow Kids Yoga e Hatha Yoga Essenziale, Naturopata e Facilitatore craniosacrale Upledger.

    tel: 3385682362 - mail: info@olis.bio

    Visita il sito:  www.olis.bio

       
    • Stefania Olis Grappeggia

      Dati Tecnici

      foto-profilo-rossa-belle-2017

      Laurea in Tecnico di Laboratorio Biomedico presso Università Statale di Milano.

      Diploma di Naturopata presso Istituto Riza di Medicina Psicosomatica.

      Insegnante Yoga diplomata Rainbow Kids Yoga nel 201, specializzata in yoga in gravidanza e yoga bimbi, e Hatha Yoga Essenziale, metodo Luisa Azzerboni, nel 2017.

      Naturopata e Terapista cranio-sacrale Upledger.

      Ricercatrice, promotrice e fautrice di benessere attraverso lo studio della natura.

      Info: 3385682362 – mail: info@olis.bio

      Visita il sito: www.olis.bio

  • Pancafit® Group (Ginnastica posturale)

    PANCAFIT GROUP: GINNASTICA POSTURALE secondo i principi del METODO RAGGI®

    E' un insieme di esercizi studiati per ridurre le tensioni muscolari e migliorare le capacità del corpo di adattarsi alle diverse situazioni della vita. Grazie all'allineamento su Pancafit® e alla respirazione diaframmatica il corpo modifica la propria postura liberandosi da rigidità e blocchi. L'approccio globale in postura decompensata permette di allungare e sciogliere le zone maggiormente colpite da traumi, stress e/o posture scorrette mantenute nel tempo. Il lavoro di gruppo nasce dall'esigenza di avere esercizi semplici e utilizzabili da tutti in autonomia, per aiutare a mantenere la miglior forma fisica in assenza di dolore.

    COS'E' IL METODO RAGGI®? E' un metodo che ha come obiettivo la ricerca/risoluzione delle cause degli squilibri posturali. Si definisce ad APPROCCIO GLOBALE perché guarda il "corpo" o meglio "l'individuo" nel suo insieme, tenendo presente tutti gli aspetti che possono aver interagito con esso: eventi traumatici, fisici ed emotivi, fattori ambientali, alimentari etc.
    COS’E’ PANCAFIT®? E’ un attrezzo brevettato in tutto il mondo capace di riequilibrare la postura con semplicità ed in tempi brevissimi e ridare libertà e benessere al corpo. COME AGISCE? Agisce direttamente sulla postura e migliora la condizione fisica attraverso l’allungamento muscolare globale decompensato e l’utilizzo di specifiche tecniche respiratorie.
    IL METODO RAGGI® CON PANCAFIT®: Mettendo insieme le conoscenze generali che un posturologo deve avere, le tecniche e la metodica di applicazione del Metodo Raggi con l'attrezzo PANCAFIT è possibile alleviare tensioni e rigidità muscolari e migliorare la respirazione. Agendo positivamente nei confronti delle cefalee/emicranie, artriti, artrosi, lombalgie/mal di schiena, lombosciatalgie, cervicalgie, stasi venose e linfatiche, stipsi, gastriti, alluce valgo, tunnel carpale, bruxismo, ansia, stress, ipotonia muscolare e molte altre patologie. Inoltre con questo metodo si agisce su tutti quegli apparati che hanno relazioni con la postura: atm e denti, occhi e funzione visiva, sistema cutaneo e cicatrici reattive, sistema podalico e patologie del piede. Attraverso le lezioni di gruppo si potranno ottenere straordinari risultati, oltre che mantenere quelli raggiunti.

    I TRATTAMENTI PERSONALIZZATI CON PANCAFIT® POSSONO ESSERE PRENOTATI CONTATTANDO L'INSEGNANTE.

    Visita il sito ufficiale del Metodo Raggi® www.posturalmed.it

    Dott.ssa Marianna Naselli - 339 1875845 - studio.mariannanaselli@gmail.com

    • Marianna Naselli

      Dati tecnici

      mari-profilo

      Nella mia ricerca verso il benessere e la felicità, che continua ancora oggi, ho potuto conoscere, imparare e provare, arti, tecniche e discipline differenti.Nel 2009 ho conseguito la Laurea in Scienze Motorie, traguardo necessario per poter sviluppare la mia passione verso l’essere umano. Nel 2011 ho scelto di dedicarmi all’insegnamento di due discipline, molto diverse tra loro ma al tempo stesso molto innovative e stimolanti: ZUMBA® una danza-fitness che utilizza l’energia della musica per liberare la mente e far scorrere l’energia (dal 2011 Zumba Instructor Network 1 e 2) e PILATES che unisce movimenti lenti e ben controllati all’ascolto del corpo e del respiro (dal 2013 Covatech Pilates Teacher).

      Ma la ricerca non finisce mai!

      Ho incontrato a fine 2013 il METODO RAGGI® con PANCAFIT®, una disciplina posturale all’avanguardia del Professor Daniele Raggi, che partendo dagli studi del Metodo Meziérès (catene musolari), della fisioterapia, dell’osteopatia, della fisica quantistica, della nutrizione, delle emozioni ha sviluppato un metodo di “Riequilibrio Posturale ad approccio Globale” che attraverso l’osservazione, i test e l’anamnesi ricerca le cause dei dolori e per mezzo delle tecniche di allungamento decompensato porta gradualmente il corpo a riequilibrare le tensioni ritrovando sollievo.

      Dal 2013 fino al 2017 ho frequentando i corsi di specializzazione del Metodo e ho affiancato i docenti nell’assistenza dei corsi di formazione.

      Dal 2015 Tecnico avanzato del Metodo Raggi® con Pancafit® e Insegnante di Pancafit Group®

      Ad oggi continuo il mio percorso di formazione frequentanto corsi di aggiornamento di Pilates Matwork e Body Reintegration System (Michael King Pilates), di Training fasciale (F.Re.E. Fascial Real Emotion di Ester Albini) e integrando il mio bagaglio di consocenza con stage e lezioni principalmente rivolte allo studio della posturologia: catene neuro-muscolari, tecniche fasciali e mio-tensive, respirazione e tecniche di rilassamento.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:

      tel: 339 1875845 – mail: studio.mariannanaselli@gmail.com

  • Riequilibrio posturale con Pancafit®

    pancafit 5

    I trattamenti privati con il "Metodo Raggi® - Pancafit®" sono sedute di riequilibrio posturale che hanno come obiettivo il trattamento delle zone 'causa', ovvero tutte le zone del corpo che hanno subito traumi o sono rimaste contratte a lungo nel corso della vita (posture scorrette mantenute nel tempo, gesti ripetuti, operazioni chirurgiche, etc) . Il terapista attraverso specifiche tecniche di respirazione e l'utilizzo della Pancafit® come strumento per agevolare le tecniche di allungamento globale decompensato, svolge un lavoro mirato verso la riduzione delle tensioni muscolari e i dolori ad esso collegati.

    Aiuta a migliorare l'ascolto del corpo e propone esercizi mirati al rilassamento muscolare.

    COS’E’ PANCAFIT®? E’ un attrezzo brevettato in tutto il mondo capace di riequilibrare la postura con semplicità ed in tempi brevissimi e in grado di ridare libertà e benessere al corpo. 
    COME AGISCE IL METODO RAGGI®? Agisce direttamente sulla postura attraverso l’allungamento muscolare globale decompensato, utilizza e insegna specifiche tecniche respiratorie, aiuta a migliorare l'ascolto del corpo e propone esercizi mirati al rilassamento muscolare. 
    A COSA SERVE? Allevia  tensioni e rigidità muscolari e migliora la respirazione. Agisce positivamente, nei confronti delle cefalee/emicranie, artriti, artrosi, lombalgie/mal di schiena, lombosciatalgie, cervicalgie, stasi venose e linfatiche, stipsi, gastriti, alluce valgo, tunnel carpale, bruxismo, ansia, stress, ipotonia muscolare e molte altre patologie. Inoltre con questo metodo si agisce su tutti quegli apparati che hanno relazioni con la postura: atm e denti, occhi e funzione visiva, sistema cutaneo e cicatrici reattive, sistema podalico e patologie del piede.

    Prenota la prima seduta contattando il numero 339 1875845

    oppure inviando una mail a: studio.mariannanaselli@gmail.com

     
    • Marianna Naselli

      Dati tecnici

      mari-profilo

      Nella mia ricerca verso il benessere e la felicità, che continua ancora oggi, ho potuto conoscere, imparare e provare, arti, tecniche e discipline differenti.Nel 2009 ho conseguito la Laurea in Scienze Motorie, traguardo necessario per poter sviluppare la mia passione verso l’essere umano. Nel 2011 ho scelto di dedicarmi all’insegnamento di due discipline, molto diverse tra loro ma al tempo stesso molto innovative e stimolanti: ZUMBA® una danza-fitness che utilizza l’energia della musica per liberare la mente e far scorrere l’energia (dal 2011 Zumba Instructor Network 1 e 2) e PILATES che unisce movimenti lenti e ben controllati all’ascolto del corpo e del respiro (dal 2013 Covatech Pilates Teacher).

      Ma la ricerca non finisce mai!

      Ho incontrato a fine 2013 il METODO RAGGI® con PANCAFIT®, una disciplina posturale all’avanguardia del Professor Daniele Raggi, che partendo dagli studi del Metodo Meziérès (catene musolari), della fisioterapia, dell’osteopatia, della fisica quantistica, della nutrizione, delle emozioni ha sviluppato un metodo di “Riequilibrio Posturale ad approccio Globale” che attraverso l’osservazione, i test e l’anamnesi ricerca le cause dei dolori e per mezzo delle tecniche di allungamento decompensato porta gradualmente il corpo a riequilibrare le tensioni ritrovando sollievo.

      Dal 2013 fino al 2017 ho frequentando i corsi di specializzazione del Metodo e ho affiancato i docenti nell’assistenza dei corsi di formazione.

      Dal 2015 Tecnico avanzato del Metodo Raggi® con Pancafit® e Insegnante di Pancafit Group®

      Ad oggi continuo il mio percorso di formazione frequentanto corsi di aggiornamento di Pilates Matwork e Body Reintegration System (Michael King Pilates), di Training fasciale (F.Re.E. Fascial Real Emotion di Ester Albini) e integrando il mio bagaglio di consocenza con stage e lezioni principalmente rivolte allo studio della posturologia: catene neuro-muscolari, tecniche fasciali e mio-tensive, respirazione e tecniche di rilassamento.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:

      tel: 339 1875845 – mail: studio.mariannanaselli@gmail.com

  • Tonificazione

    Corso ideale per chi desidera migliorare la propria forma fisica, propone un insieme di esercizi che mirano a tonificare zone come braccia, addome, glutei e gambe.

    La lezione si apre con una fase di riscaldamento che prepara il corpo in modo graduale ad un allenamento cardiovascolare, a cui seguono esercizi di tonificazione con l'uso di vari attrezzi e infine una fase di allungamento e defaticamento.

    L'uso della gymball (una grande palla gonfiabile) ci permette di allenare i nostri muscoli stabilizzatori e mette alla prova in modo stimolante e divertente il nostro equilibrio. Con l'ausilio di pesini leggeri andremo invece a migliorare la nostra forza e tono muscolare, senza sovraccaricare le articolazioni.
    Partendo dall'uso del "core", incorporiamo nell'allenamento elementi del metodo Pilates per eseguire gli esercizi in modo controllato e libero da tensioni, ottenendo benefici anche a livello posturale. Questo tipo di allenamento è ideale anche per chi pratica attività di tipo anaerobico, come il Pilates e lo Yoga, e desidera integrarle con un allenamento cardiovascolare.

    Un'attività che regala numerosi benefici, non solo in termini di forma fisica ma anche di miglioramento dell'umore e riduzione dello stress, grazie alle endorfine che il nostro corpo produce durante l'allenamento.

    Ti aspettiamo per una prova gratuita.

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE 339 778 3295

    MAIL: gloria.bellu@gmail.com

    • Gloria Bellù

      Dati tecnici

      Esplorare le possibilità di movimento del corpo è la mia passione.

      Sin da giovanissima mi dedico alla ginnastica artistica, che pratico a livello agonistico, scoprendo le gioie e i limiti di uno sport che plasma e modifica intensamente il corpo. Inseguo forza e flessibilità nel fisico, alleno precisione e auto-disciplina nella mente.

      Intorno ai diciotto anni, a seguito di un infortunio, vado alla ricerca di discipline che mi aiutino nella riabilitazione e che mi aprano una prospettiva di movimento per l’età adulta. Incontro così il Pilates e lo Yoga e, con meraviglia, scopro un modo diverso di educare il corpo al movimento, che non ricerca estenuamente la performance ma che mira al benessere generale di mente e corpo.

      Trovo nel Pilates uno strumento prezioso per allenare il corpo in modo equilibrato, mantenendolo forte e tonico, e abbraccio i principi fondamentali del metodo. Interiorizzo l’esecuzione lenta, consapevole e controllata degli esercizi e apprezzo la sinergia che si crea tra respiro e movimenti, come in una danza.

      Dal tappetino alla vita quotidiana osservo nascere in me un grande cambiamento: il corpo si libera da contratture e tensioni e il mio modo di muovermi diventa più morbido e armonico.

      Entusiasta dei benefici del Pilates sulla mia vita, inizio a studiare il suo sistema di esercizi di modo da poterlo condividere con altri.

      Trovo un riferimento nell’insegnante Stefania Meroni, che mi offre una prospettiva integrata sul metodo, unendo i classici esercizi del repertorio Pilates a momenti di rilassamento e introspezione più tipici dello Yoga. Nello stesso periodo mi avvicino allo studio del teatro, che mi porta ad esplorare le possibilità di espressione e controllo del corpo in modo ancora più profondo e creativo.

      Intraprendo la mia formazione da insegnante presso la F.I.F. (Federazione Italiana Fitness), scuola che interpreta il Pilates in chiave moderna, alla luce dei più recenti studi scientifici. Qui, sotto la guida di Elisabetta Cinelli, conseguo il diploma FIF – EFA di Insegnante di Pilates Matwork e mi impegno con curiosità e passione in una formazione continua. Studio successivamente il metodo della guru americana Trina Altman con i suoi workshop di Pilates Deconstructed®, approfondendo ulteriormente le mie conoscenze di anatomia e movimento funzionale. Collaboro poi con la storica associazione di Como “Jiva Yoga” dove contribuisco e partecipo a seminari formativi.

      In costante aggiornamento personale per approfondire tematiche legate alle scienze motorie, sviluppo un sistema di movimento che affonda le sue radici più profonde nella mia esperienza da ginnasta e nel Pilates, rimanendo aperto a contaminazioni di altre discipline.

      La mia missione diventa quella di creare lezioni che si adattino a persone di ogni età, condizioni e trascorsi fisici, ricercando un equilibrio tra un insegnamento accurato del metodo, rispettoso della diversità di ogni corpo, e l’offerta di un’esperienza sul tappetino sempre nuova e divertente.

      Vorrei, con umiltà e ascolto, accompagnare ogni allievo in un percorso di crescita personale il cui obiettivo ultimo è il sentirsi liberi nel proprio corpo. Un viaggio in cui l’esercizio fisico non è un’incombenza noiosa, ma un momento di scoperta di se stessi e un indispensabile e naturale momento di rigenerazione che migliora la vita quotidiana.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:

 

 

Danza e Zumba

  • I nostri corsi

  • Zumba

    La parola d’ordine è sorridere e divertirsi. Zumba non è una fatica, ma una festa!

    E’ proprio così, riuscirete a non sentire la fatica e ritroverete il piacere di sentirvi bene. La miscela dei passi semplici ed elementari la rende una disciplina fitness adatta a tutte le fasce d’età e a tutti i livelli di preparazione. Non importa essere ballerini, basta un pizzico di coraggio! Liberate la mente, e l’energia della musica e della danza vi trasporteranno dentro una grande festa! Danza-fitness che unisce musiche coinvolgenti e movimenti di tutto il mondo. Combina ritmi veloci e lenti, tonifica e scolpisce il corpo attraverso un approccio aerobico/fitness, che migliora le prestazioni cardiache e brucia il grasso corporeo.

    Venite a scatenarvi nei balli di gruppo più divertenti della storia!

    Guarda i video http://www.youtube.com/watch?v=FbtPTHW0254 -

    http://www.youtube.com/watch?v=dnBSFLpCLek&feature=youtu.be

    Visita il sito www.zumba-como.com

    Seguici su Facebook https://www.facebook.com/MariZumbaComo

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  339 1875845

    • Marianna Naselli

      Dati tecnici

      mari-profilo

      Nella mia ricerca verso il benessere e la felicità, che continua ancora oggi, ho potuto conoscere, imparare e provare, arti, tecniche e discipline differenti.Nel 2009 ho conseguito la Laurea in Scienze Motorie, traguardo necessario per poter sviluppare la mia passione verso l’essere umano. Nel 2011 ho scelto di dedicarmi all’insegnamento di due discipline, molto diverse tra loro ma al tempo stesso molto innovative e stimolanti: ZUMBA® una danza-fitness che utilizza l’energia della musica per liberare la mente e far scorrere l’energia (dal 2011 Zumba Instructor Network 1 e 2) e PILATES che unisce movimenti lenti e ben controllati all’ascolto del corpo e del respiro (dal 2013 Covatech Pilates Teacher).

      Ma la ricerca non finisce mai!

      Ho incontrato a fine 2013 il METODO RAGGI® con PANCAFIT®, una disciplina posturale all’avanguardia del Professor Daniele Raggi, che partendo dagli studi del Metodo Meziérès (catene musolari), della fisioterapia, dell’osteopatia, della fisica quantistica, della nutrizione, delle emozioni ha sviluppato un metodo di “Riequilibrio Posturale ad approccio Globale” che attraverso l’osservazione, i test e l’anamnesi ricerca le cause dei dolori e per mezzo delle tecniche di allungamento decompensato porta gradualmente il corpo a riequilibrare le tensioni ritrovando sollievo.

      Dal 2013 fino al 2017 ho frequentando i corsi di specializzazione del Metodo e ho affiancato i docenti nell’assistenza dei corsi di formazione.

      Dal 2015 Tecnico avanzato del Metodo Raggi® con Pancafit® e Insegnante di Pancafit Group®

      Ad oggi continuo il mio percorso di formazione frequentanto corsi di aggiornamento di Pilates Matwork e Body Reintegration System (Michael King Pilates), di Training fasciale (F.Re.E. Fascial Real Emotion di Ester Albini) e integrando il mio bagaglio di consocenza con stage e lezioni principalmente rivolte allo studio della posturologia: catene neuro-muscolari, tecniche fasciali e mio-tensive, respirazione e tecniche di rilassamento.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE:

      tel: 339 1875845 – mail: studio.mariannanaselli@gmail.com

  • Danza contemporanea

    Danza Cinzia

    Le lezioni vogliono trasmettere il rigore, la dignità e la professionalità di questa arte in modo che ciascun individuo trovi il proprio stile nel movimento e quindi nella danza.

    Il lavoro parte infatti dai principi dell’anatomia, dalla percezione e dall’uso del corretto allineamento dello scheletro per arrivare ad una dinamica che usi il  rilascio delle tensioni superflue, la respirazione e il peso per arrivare a sfruttare le leggi della fisica per danzare. La gravità, lo slancio, le connessioni articolari, economizzando l’energia, permettono di sviluppare il movimento nello spazio con una particolare attenzione alla musicalità del corpo.

    E’ un momento di studio, di lavoro intenso, in cui il corpo cercherà di trovare una propria via per percorrere ed abitare la forma.

    Le lezioni di danza contemporanea sono rivolte ad allievi che hanno già studiato danza, teatro, yoga, arti marziali e altre discipline attente al lavoro di ricerca sul corpo.

    INIZIO CORSI MERCOLEDI' 25 SETTEMBRE

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  347 9812168

    invia mail: severino.cinzia@tiscali.it
    • Cinzia Severino

      Dati tecnici

      Danzatrice, insegnante di danza, educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva (IDME) presso la scuola BMC®.

      Ha iniziato lo studio della danza, del mimo e del teatro in tutte le sue forme, fin da giovanissima, seguendo contemporaneamente gli studi classici e storico/filosofici. Danza come professionista fin dal 1980 anno dal quale  si è dedicata anche agli aspetti pedagogici della danza, dall’84 ad oggi ha diretto scuole e rassegne di danza.

      Nel ’99 è stata selezionata dal progetto “Bologna 2000” dell’università degli studi di Bologna a partecipare al laboratorio di teatro-danza tenuto dai danzatori della compagnia di Pina Bausch. Si è sempre interessata al teatro, lavorando come attrice nel campo del teatro-ragazzi. Dall’89 ad oggi lavora nella scuola dell’obbligo come consulente  per le attività teatrali e tiene numerosi corsi di formazione e laboratori di teatro danza per danzatori, attori ed insegnanti.

      Nel 2010 è stata chiamata dall’Università del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Formazione Primaria, ad esporre ad alunni e docenti la propria esperienza professionale all’interno della scuola. Ha lavorato dal 2002 al 2011 ai progetti di danza presso le strutture predisposte al recupero del disagio psichiatrico e di disabilità psicofisica. Ha aggiunto alla propria formazione personale lo studio del Tai Ji Quan e dell’ Aikido.

      Dal 2003 al 2006 e’ stata direttrice artistica della rassegna di danza contemporanea e teatrodanza “traiettorie” e del corso di formazione professionale “di.d.att – diventare danz-attori”. Ha collaborato, in qualità di assistente, con la compagnia parigina di teatro danza “a fleur de peau” e con il coreografo Eugenio De Mello. Dal 2007 ad oggi lavora per la compagnia Lucylab Evoluzioni con Rosita Mariani.

      Nel 2017 si certifica Educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva presso la scuola BMC® ed è assistente ai programmi di formazione autorizzati BMC® in Italia e in Spagna.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE  

      tel: 347 9812168

      invia mail: severino.cinzia@tiscali.it

  • Danza classica per contemporanea

    DSC_0392

    Le lezioni vogliono trasmettere il rigore, la dignità e la professionalità di questa arte in modo che ciascun individuo trovi il proprio stile nel movimento e quindi nella danza.

    Il lavoro parte infatti dai principi dell’anatomia, dalla percezione e dall’uso del corretto allineamento dello scheletro per arrivare ad una dinamica che usi il  rilascio delle tensioni superflue, la respirazione e il peso per arrivare a sfruttare le leggi della fisica per danzare. La gravità, lo slancio, le connessioni articolari, economizzando l’energia, permettono di sviluppare il movimento nello spazio con una particolare attenzione alla musicalità del corpo.

    E’ un momento di studio, di lavoro intenso, in cui il corpo cercherà di trovare una propria via per percorrere ed abitare la forma.

    La lezione di danza classica per danzatori contemporanei è dedicata agli allievi che vivono la danza classica come un mezzo e non come un fine, a chi ha bisogno di un corso di tecnica e che sappia anche interrogarsi sulle vere ragioni del movimento.

    E' rivolta ad allievi che hanno già studiato danza, teatro o altre discipline attente al lavoro di ricerca sul corpo.

    Le lezioni si svolgeranno il Giovedì dalle 14.00 alle 15.30.

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  347 9812168

    severino.cinzia@tiscali.it

    • Cinzia Severino

      Dati tecnici

      Danzatrice, insegnante di danza, educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva (IDME) presso la scuola BMC®.

      Ha iniziato lo studio della danza, del mimo e del teatro in tutte le sue forme, fin da giovanissima, seguendo contemporaneamente gli studi classici e storico/filosofici. Danza come professionista fin dal 1980 anno dal quale  si è dedicata anche agli aspetti pedagogici della danza, dall’84 ad oggi ha diretto scuole e rassegne di danza.

      Nel ’99 è stata selezionata dal progetto “Bologna 2000” dell’università degli studi di Bologna a partecipare al laboratorio di teatro-danza tenuto dai danzatori della compagnia di Pina Bausch. Si è sempre interessata al teatro, lavorando come attrice nel campo del teatro-ragazzi. Dall’89 ad oggi lavora nella scuola dell’obbligo come consulente  per le attività teatrali e tiene numerosi corsi di formazione e laboratori di teatro danza per danzatori, attori ed insegnanti.

      Nel 2010 è stata chiamata dall’Università del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Formazione Primaria, ad esporre ad alunni e docenti la propria esperienza professionale all’interno della scuola. Ha lavorato dal 2002 al 2011 ai progetti di danza presso le strutture predisposte al recupero del disagio psichiatrico e di disabilità psicofisica. Ha aggiunto alla propria formazione personale lo studio del Tai Ji Quan e dell’ Aikido.

      Dal 2003 al 2006 e’ stata direttrice artistica della rassegna di danza contemporanea e teatrodanza “traiettorie” e del corso di formazione professionale “di.d.att – diventare danz-attori”. Ha collaborato, in qualità di assistente, con la compagnia parigina di teatro danza “a fleur de peau” e con il coreografo Eugenio De Mello. Dal 2007 ad oggi lavora per la compagnia Lucylab Evoluzioni con Rosita Mariani.

      Nel 2017 si certifica Educatrice del movimento somatico (SME) e del movimento in età evolutiva presso la scuola BMC® ed è assistente ai programmi di formazione autorizzati BMC® in Italia e in Spagna.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE  

      tel: 347 9812168

      invia mail: severino.cinzia@tiscali.it

  • Contact Improvisation

    contact

    Cos'è la Contact Improvisation?

    Fondata da un gruppo di danzatori newyorkesi dei primi anni 70 , nasce come ricerca di nuove possibilità di movimento attraverso il contatto fisico e sensoriale. E' una pratica di danza, in cui i punti di contatto fisico fra uno o più danzatori diventano il punto di partenza di una esplorazione costituita da movimenti improvvisati. Si fonda sulla fiducia reciproca e sulla fluidità del movimento. Utilizza il pavimento e la forza di gravità come due partners: muoversi mantenendo sempre il contatto con l'altro cercando di risolvere ogni azione in passaggi semplici e continui. Affina l'ascolto nella relazione, potenzia la percezione sensoriale e migliora la qualità di movimento.

    IL CORSO

    Durante il corso grande importanza sarà data al lavoro a terra, allo studio del peso e del corpo in relazione alla forza gravitazionale. Per il training di lavoro fisico e sensoriale verranno utilizzate tecniche attinte dalla Danza Sensibile, Anatomia Esperienziale e dalle arti marziali.

    Il principio fondamentale sarà il contatto di due corpi attraverso un punto comune e lo spostamento dei pesi, per indagare i diversi aspetti del proprio movimento in maniera individuale e poi in duo o in trio.

    Non esistono sequenze e coreografie ma la danza nascerà nel Momentum del qui e ora, grazie all'intesa con l'altro e ad un ascolto profondo tra sè e gli altri. La Contact Improvisation è un invito ad aprirci, a sperimentare, a cercare la propria modalità di movimento in relazione all'apprendimento di nuove forme e interazioni.

    Il corso è aperto a tutti. Non è prevista alcuna competenza di danza, se non la voglia di mettersi in gioco. E' una danza accessibile a tutti, senza limite di età né preparazione fisica.

    " Danzare in solo non esiste: il danzatore danza con il pavimento, aggiungi un altro danzatore e avrai un quartetto; ognuno dei due danza con l'altro, ognuno dei due danza con il pavimento." Steve Paxton

    PER INFORMAZIONI CONTATTA L'INSEGNANTE  3479516121

    • Francesca Cervellino

      Dati tecnici

      dsc03997

      Danzatrice, insegnante di danza contemporanea, Contact Improvisation e Operatrice Ayurvedica. Inizia a studiare danza moderna, classica e contemporanea all’età di undici anni presso Mago Merlino Centro Danza diretto da Cinzia Severino.

      All’estero studia con la Compagnia “A fleur de Peau” di Parigi, al “Laborgras” Studio di Berlino, con M.Eliasberg al “Dance New Amsterdam” di New York e con diversi insegnanti al “The Place” di Londra. Nel 2011 viene selezionata per studiare a Londra con il gruppo DV8 (Physical Theatre).

      In Italia si forma in danza contemporanea, classica e Contact Improvisation con insegnanti di fama internazionale. Studia teatro-danza con Antonio Carallo ( Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch) presso la Scuola d’Arte drammatica P. Grassi di Milano.

      Affianca agli studi come danzatrice una formazione attorale nella compagnia Atrioteatro di Como con cui lavora per cinque anni con spettacoli e laboratori.

      Segue poi il corso annuale “Il testo attraverso corpo e voce” di Mamadou Dioume (attore di Peter Brook) presso il Teatro Primo Studio di Milano.

      Danza per Ariella Vidach, Cinzia Delorenzi, Compagnia Res Extensa , Aviapervia Produzioni Multimediali, La Sala dei Tanti, Luminanda Arte e per “Variazioni sul tema “in spettacoli per bambini.

      Esplora diversi linguaggi approfondendo varie discipline tra cui la Capoeira, Yoga, Anatomia Esperienziale, Danza Sensibile, Qi Gong ,Taiji Quan e stili interni cinesi con i maestri Bruno Ragogna e Roberto d’Agostino.

      Nel 2009 si diploma come Operatrice Ayurvedica alla Scuola Olistica Ananda Ashram di Milano e lavora come terapeuta in diversi centri di discipline bio-naturali.

      Dal 2007 organizza e conduce laboratori di teatro e teatro-danza per l’infanzia, la scuola primaria e le scuole superiori. Dal 2009 insegna danza contemporanea e Contact Improvisation ad adulti e bambini nella scuola di Danza Isa Traversi e lavora come esperta in movimento in spettacoli teatrali e laboratori. Collabora da molti anni con il Teatro Trebbo di Milano e Museofarfalla per la didattica museale e come guida teatrale nei musei di Milano.

      Tiene corsi di Contact Improvisation in formazioni per danzatori professionisti e per utenti psichiatrici o con disabilità fisica e mentale in centri diurni a Como.

      Nel 2015 presenta il suo progetto solista “Antaryami-al centro del cerchio” al festival Balosso di Como e nel 2017 alla rassegna di teatro e danza “Valdapozzo Spettacolare” ad Alessandria.

      Affianca il regista teatrale Stefano De Luca come coreografa per lo spettacolo “Nati due volte” andato in scena nella stagione del 2017 al Teatro S. Teodoro di Cantu’ e il regista Giacomo Puzzo come aiuto-regia e coreografa nello spettacolo “Follia”, progetto artistico-culturale di integrazione sociale.

      Appassionata studiosa del movimento fonde diverse discipline occidentali con alcune pratiche orientali sviluppando un suo personale metodo sia nell’insegnamento che nella composizione coreografica.

      PER INFORMAZIONI CONTATTA L’INSEGNANTE 3479516121